Laurea Magistrale in Psicologia Comportamentale e Cognitiva Applicata

Laurea Magistrale in Psicologia Comportamentale e Cognitiva Applicata

Classe di Laurea: LM-51 Laurea Magistrale

Università Telematica “GIUSTINO FORTUNATO”
Nome del corso: Psicologia Comportamentale e Cognitiva Applicata
Classe: LM-51 – Psicologia Comportamentale e Cognitiva Applicata
Nome inglese: Behavioral Psychology and Applied Cognitive
Lingua in cui si tiene il corso: italiano
Tasse: € 3000,00
Modalità di svolgimento: in teledidattica
Anni Attivi: I e II

Psicologia Comportamentale e Cognitiva Applicata
Responsabile Corso di Studi: Prof. Alessandro De Carlo

Gli obiettivi formativi del Corso di Laurea Magistrale in Psicologia Comportamentale e Cognitiva Applicata possono essere sintetizzati in un percorso che consente:

Il laureato in Psicologia Comportamentale e Cognitiva Applicata può lavorare in contesti di promozione della salute e benessere in ambito comunitario, lavorativo e scolastico, e anche nei contesti sanitari ed ospedalieri, come si evince dalle linee di indirizzo nazionali per la salute mentale e, generalmente, dai piani regionali socio-sanitari. Il laureato magistrale in Psicologia Comportamentale e Cognitiva Applicata avrà inoltre possibilità di svolgere l’attività psicoterapeutica in contesti pubblici o privati, dopo formazione abilitante all’esercizio della psicoterapia presso le Scuole di specializzazione riconosciute dal MIUR (ai sensi della Legge 56/89, e per gli sbocchi professionali della Legge 31 del 28 febbraio 2008), o le Scuole di specializzazione universitarie abilitanti alla psicoterapia (ex DM 24 luglio 2006).

Il corso di laurea magistrale in Psicologia Comportamentale e Cognitiva Applicata offre avanzate conoscenze metodologiche relativamente allo studio e alla modellizzazione dei processi cognitivi, alla neuropsicologia, alle basi psicologiche dei disturbi del comportamento e ai modelli e tecniche di intervento psicologico. Il Corso di studio magistrale offre una prospettiva di formazione post-universitaria di ricercatore nel campo della psicologia cognitiva o delle neuroscienze cognitive, da svolgere all’Università o presso altri enti di ricerca pubblici e privati.
La prospettiva adottata è quella dell’approccio interdisciplinare che si avvale prevalentemente della didattica telematica e multimediale, che integra gli approcci socio-cognitivo e clinico con l’ambito delle tecnologie allo scopo di permettere una migliore comprensione dell’agire umano.
In particolare le competenze di analisi e co-progettazione acquisite durante il percorso formativo potranno essere utilizzate soprattutto in ambito formativo, comunicativo e clinico in contesti comunicativi volti alla promozione e alla sicurezza degli scambi in rete, e in contesti clinici volti alla promozione del benessere e riduzione del rischio psico- patologico nelle diverse fasi di vita.

Primo Anno

INSEGNAMENTO CFU SSD SEMESTRE
Psicologia generale applicata 8 M-PSI/01 I
Psicologia e neuroscienze 8 M-PSI/02 I
Teoria dei test psicologici 8 M-PSI/03 I
Scienze psichiatriche 10 MED/25 I
Benessere organizzativo e sviluppo della performance 8 M-PSI/06 II
Pedagogia sperimentale e valutazione educativa 6 M-PED/04 II
Psicologia dei cicli di vita 6 M-PSI/04 II
Psicologia della salute 6 M-PSI/07 II

Secondo Anno

INSEGNAMENTO CFU SSD SEMESTRE
Psicologia delle relazioni 8 M-PSI/05 I
Pedagogia speciale e dell’inclusione 8 M-PED/03 I
Prevenzione, diagnosi e intervento in ambito clinico 10 M-PSI/08 I
Inglese avanzato 4 L-LIN/12 I
Professione psicologica: mercato del lavoro, self marketing e personal branding 8 II
Insegnamento a scelta 8
Prova finale 14

Insegnamenti a scelta

Gli studenti devono sostenere un esame a scelta da 8 CFU, scegliendo fra gli insegnamenti di seguito riportati:

INSEGNAMENTO CFU SSD SEMESTRE
Psicologia delle dipendenze 8 M-PSI/08 II
Legislazione e programmazione dei servizi sociali e sanitari 8 IUS/09 II

INFO

SEGUICI SUI SOCIAL